Il sistema pagoPA

Agire in digitale: le Pubbliche Amministrazioni che innovano

altaformazione_logo

Il sistema pagoPA è coefficiente di dinamismo per le Pubbliche Amministrazioni. L’efficientamento tecnologico si accompagna ad un ulteriore grado di innovazione: un ruolo rinnovato per le Pubbliche Amministrazioni.

Il sistema pagoPA, dialogando con il gestionale delle singole P.A., consente non solo di snellire le procedure di pagamento in modalità automatizzata, sfruttando l’efficienza del digitale. In questo processo, la Pubblica Amministrazione ha la grande opportunità di ideare nuovi scenari per servizi e agevolazioni offerte al cittadino.

Partner per la consulenza tecnologica

Un percorso di Alta Formazione unitario: dall'adozione all'innovazione

Il corso Il sistema pagoPA, a cura di Ca’ Foscari Challenge School vuole accompagnare le Pubbliche Amministrazioni che hanno aderito al sistema MyPay a raggiungere due fondamentali obiettivi:  

  •         supportare la conoscenza degli adempimenti, favorendo il rispetto dei tempi e delle modalità previste per lo switch-off al sistema pagoPA, garantendone il pieno utilizzo dal 28 febbraio 2021 da parte di tutti gli enti pubblici clienti
  •         promuovere l’innovazione e la trasformazione digitale, incentivando l’adesione al sistema MyPay e MyPivot per garantire maggiore uniformità, e accompagnando le Pubbliche Amministrazioni a ripensare benefici e vantaggi che possono mettere a disposizione di cittadini e imprese

EDIZIONE 4
1/2 dalle 9.30 alle 12.30
8/2 dalle 9.30 alle 12.30
15/2 dalle 14.00 alle 16.00.

EDIZIONE 5
15/2 dalle 9.30 alle 12.30
17/2 dalle 9.30 alle 12.30
22/2 dalle 9.30 alle 11.30.

EDIZIONE 6
18/2 dalle 14.00 alle 17.00
23/2 dalle 14.00 alle 17.00
25/2 dalle 14.00 alle 16.00.

 

Modulo 1 

3 ore | on-line

Il nuovo modello di open innovation della PA: lo sviluppo dell’economia digitale; le norme vigenti e gli strumenti previsti dal CAD integrato dal recente decreto semplificazioni; la trasformazione digitale nel rapporto con i cittadini dettata dal Piano triennale per l’informatica nella PA 2020-2022; i pagamenti elettronici e il sistema PagoPA per traguardare gli obiettivi di inizio 2021

Avvio del Project Work da realizzare in remoto e in team dai partecipanti delle singole Amministrazioni coinvolte.

  • L1 – Scenario di implementazione dello Switch Off 
  • L2 – Mappatura dei principali dovuti 
  • L3 – 5Whys – definizione delle criticità che impediscono la piena adozione del sistema pagoPA 

Modulo 2 

3 ore | on-line

La cittadinanza digitale: dalla semplificazione allo sviluppo di nuovi servizi verso cittadini e imprese che integrino il sistema dei pagamenti elettronici nella PA, per migliorare i processi esistenti utilizzando pagoPA come tecnologia digitale abilitante.

Prosecuzione del Project Work, in 3 sessioni di gruppo:

  • L4 – Value Proposition Canvas – leggere la prospettiva del valore dal lato del cittadino
  • L5 – Mappatura dei processi / Customer Journey – integrazione intersettoriale delle attività a supporto dell’erogazione dei servizi al cittadino
  • L6 – Comunità di pratica – indicazione di fabbisogni e risorse

Modulo 3 

2 ore | on-line

Esempi e casi nella gestione dei dovuti più comuni, le tipologie di debito da mettere a disposizione del cittadino, l’ambiente MyPay di collaudo e accreditamento operatori, l’export dei flussi, riconciliazione contabile tramite MyPivot; integrazione con AppIO.

  • L1 – Scenario di implementazione dello Switch Off
  • L2 – Mappatura dei principali dovuti
  • L3 – 5Whys – definizione delle criticità che impediscono la piena adozione del sistema pagoPA.

Il corso è stato strutturato per guidare i partecipanti al raggiungimento di quattro obiettivi specifici e complementari tra loro:

  1. informare: rispetto alla normativa, gli obblighi, le responsabilità, le modalità operative
  2. formare: rispetto ai principi, i valori, le competenze in gioco
  3. promuovere: rispetto ai benefici proposti dalla soluzione MyPay
  4. attivare: rispetto alla condivisione di informazioni e conoscenze volte al miglioramento del sistema

Lorenzo Liguoro, docente di Ca’ Foscari Challenge School è specializzato nel project design di interventi di sistema a livello europea, ha sviluppato una approfondita esperienza nella ideazione di modelli di business che combinano innovazione sociale e tecnologica. Esercita attività di consulenza e formazione utilizzando modelli maieutici user-centric di design dell’innnovazione, privilegiando strumenti partecipativi e aperti alla collaborazione.

Laura Aglio: digital strategist, innovation manager e business developer. Dopo una Laurea in Economia (Internazionale) dei Sistemi Produttivi conseguita nel 2009 all’Università di Padova ha iniziato varie collaborazioni con università, imprese e PA per progetti di open innovation, trasferimento tecnologico e digitalizzazione dei processi, con diverse esperienze all’estero (tra cui Europa, Emirati e Russia) per le imprese venete del made in Italy. Digital strategist per vari progetti di Google e Unioncamere, si occupa di formazione e consulenza in materia di strategia digitale e sugli strumenti di web e social media marketing più idonei da implementare. Si occupa inoltre di fondi europei e in particolare di fondi strutturali, sia per la programmazione strategica che per la progettazione (FSE, FESR, ecc). Da maggio 2015 a marzo 2020 è stata consulente dell’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri in qualità di Account Manager Territoriale per il supporto alla trasformazione digitale delle PA locali. Ora è consulente di change management e digitalizzazione PA per il DARA – Dipartimento Affari Regionali e Autonomie della Presidenza del Consiglio.

Franco Frulletti: laureato in informatica all’Università di Pisa, ha sempre lavorato nel settore IT di aziende nazionali ed internazionali, prevalentemente nei settori del trasporto aereo, del banking e della Pubblica Amministrazione.
È stato responsabile di numerosi progetti in qualità di Project Manager, disciplina in cui è qualificato a livello internazionale con la certificazione PMI/PMP.
Ha fatto parte dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), operando specificamente nel gruppo di lavoro che ha progettato e realizzato il Sistema pubblico dei pagamenti pagoPA, dalla creazione fino al rilascio all’attuale Società pagoPA S.p.A.

All’interno delle PA, i principali destinatari del percorso potranno essere:

  • I RTD Responsabili della Transizione al Digitale
  • I Referenti CED – Centro per l’Elaborazione Dati
  • I Referenti Ragioneria-Tributi
  • Altre figure che le Amministrazioni riterranno importante coinvolgere

Le attività on-line saranno caratterizzate da una conduzione di tipo formazione peer-to-peer volta a favorire apprendimenti, mediazione di conflitti, problem solving ed emersione delle issues.

Al termine del corso, i partecipanti riceveranno un Attestato di Alta formazione da Ca’ Foscari Challenge School.

L’attività prevede 8 ore di attività didattiche e design di esperienza applicata suddivise in 3 moduli, e condotte da docenti qualificati di Ca’ Foscari Challenge School. Alla formazione verrà affiancato un’attività di applicazione tecnologica con la consulenza del Gruppo Halley Veneto

Il percorso sarà attivato al raggiungimento di minimo 25 partecipanti, provenienti da differenti Amministrazioni e si svolgerà  nel rispetto della normativa anticontagio vigente. 

Il corso si svolgerà in sede: da identificare

Quota di partecipazione:

  • 250,00 + IVA (se dovuta) per la prima e seconda iscrizione;
  • 200,00 + IVA (se dovuta) per la terza e quarta iscrizione;
  • Dalla quinta iscrizione in poi potrà essere richiesto un preventivo personalizzato a corsipa.cfcs@unive.it

COMPILA IL FORM E RISERVA IL TUO POSTO

I posti sono limitati a un massimo di 25 partecipanti. Le iscrizioni avverranno in base all’ordine cronologico.

Le iscrizioni chiudono 5 giorni prima dell’inizio del corso.

Per info relative ai corsi scrivi a corsipa.cfcs@unive.it

altaformazione_logo

Per iscriversi al percorso formativo è necessario compilare il form d’iscrizione.

COMPILA IL FORM E RISERVA IL TUO POSTO

I posti sono limitati a un massimo di 25 partecipanti. L’iscrizione avverrà in base all’ordine di tempo.

Le iscrizioni chiudono 5 giorni prima dell’inizio del corso.

Per info relative ai corsi sicurezza scrivi a corsi.challengeschool@unive.it

Le iscrizioni al corso sono al momento chiuse. Puoi scriverci alla mail @corsi.challengeschool@unive.it per avere informazioni sulla prossima edizione

altaformazione_logo

2020 © Ca’ Foscari Challenge School. Tutti i diritti riservati.