VUOI DIVENTARE INSEGNANTE NELLA SCUOLA SECONDARIA?

I criteri di accesso e di formazione degli insegnanti nella scuola secondaria sono cambiati: scopri come i nuovi percorsi di formazione iniziale per l'abilitazione siano la soluzione!

BANDO CORSI ONLINE 30 CFU EX ARTICOLO 13: SCADENZA 15 APRILE 2024

Il Centro Interuniversitario di Venezia ha pubblicato in data 22 marzo 2024 l’avviso di attivazione dei percorsi di formazione iniziale insegnanti 30 CFU ex articolo 13.

Nei prossimi giorni verranno pubblicati calendari e l’elenco delle Classi a cui iscriversi. Hai tempo fino al 15 aprile 2024 per completare il processo di iscrizione:

– scaricare il bando
– scaricare il modello di autocertificazione titolo di studio
– compilare la form per richiedere maggiori informazioni
– iscrizioni, come da articolo 6.2 del Bando di Concorso, al link

NEWS – 11 aprile 2024:

Le iscrizioni per i percorsi online 30 CFU ex articolo 13 si chiuderanno, come da Bando di concorso, lunedì 15 aprile 2024 alle ore 12:00.

NEWS – 25 marzo 2024:

Da oggi 25 marzo 2024 è possibile iscriversi ai percorsi online 30 CFU ex articolo 13. I corsi termineranno a giugno 2024. Per maggiori informazioni consultare l’articolo 6.2 del Bando pubblicato in data 22.03.2024

NEWS – 22 marzo 2024:

Pubblicato il bando per l’ammissione ai percorsi online di 30CFU ex articolo 13 dedicati a coloro che sono già in possesso di abilitazione ad una classe di concorso o agli specializzati TFA Sostegno

NEWS – 18 marzo 2024:

Viste le numerose richieste ricevute precisiamo che i tempi di pubblicazione del Bando non sono ancora definiti. Per informazioni sulle tempistiche consigliamo di compilare le form e rimanere dunque in contatto. Questa pagina verrà aggiornata tempestivamente.

PERCORSI DI ABILITAZIONE INIZIALE INSEGNANTI – 60, 30 E 36 CFU

QUALI SONO I PERCORSI PROPOSTI?

3 diversi percorsi da 60, 30 e 36 CFU, a seconda delle tue esigenze di formazione!

PER QUALI CLASSI DI CONCORSO?

Clicca qui e scopri l’elenco dei percorsi che attiveremo!

QUANDO POTRÒ ISCRIVERMI?

Il Bando uscirà tra febbraio ed aprile. Non farti cogliere impreparato: compila il form e rimani in contatto con noi.

IN PRESENZA? ONLINE?

La didattica che abbiamo previsto è al 50% in presenza e al 50% online.

Scopri cosa cambia nel processo di formazione iniziale degli insegnanti!

È stato pubblicato il  DPCM del 4 agosto 2023 relativo alla Definizione del percorso universitario e accademico di formazione iniziale dei docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, ai fini del rispetto degli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

L’Università Ca’ Foscari Venezia in collaborazione con l’Università Iuav di Venezia, il Conservatorio di Musica “Benedetto Marcello” di Venezia e l’Accademia di Belle Arti di Venezia ha costituito il Centro Interuniversitario di Venezia per la formazione abilitante degli insegnanti di scuola secondaria.

La nostra offerta formativa accreditata presso il Ministero prevede 42 percorsi di formazione iniziale. I percorsi di formazione iniziale verranno attivati in conformità alle indicazioni dell’ufficio regionale scolastico relative al fabbisogno regionale per ogni classe di concorso.

Noi siamo pronti ad iniziare!
Ad oggi siamo in attesa delle indicazioni da parte del Ministero per le tempistiche, le modalità di ammissione e tutte le altre informazioni utili all’avvio del tuo percorso.

A chi sono rivolti i percorsi di formazione?

La soluzione per te

  • Percorso ordinario di 60 CFU/CFA riservato ai laureati (in possesso dei titoli di studio di cui all’art. 5, commi 1 e 2, del decreto legislativo del 13 aprile 2017 n. 59), agli iscritti ai corsi di laurea magistrale e agli iscritti ai corsi di laurea  magistrale a ciclo unico (purché abbiano conseguito 180 CFU) (allegato 1 DPCM)
  • Percorso di 30 CFU/CFA (All. 3 DPCM 4 agosto 2023) destinato ai laureati con i requisiti di ammissione ad una classe di concorso, senza certificazione dei 24 CFU, finalizzato alla partecipazione di un eventuale concorso che dovesse svolgersi prima della fine del percorso da 60CFU, comunque entro il 31/12/2024. L’abilitazione all’insegnamento nella classe sarà conseguita solo al completamento dei 30 cfu mancanti di cui all’allegato 4 DPCM
Maggiori informazioni

La soluzione per te

  • Percorsi di 30 CFU/CFA destinati a chi ha svolto il servizio di insegnamento per almeno 3 anni negli ultimi 5, di cui almeno 1 nella specifica classe di concorso (allegato 2)
  • coloro che hanno sostenuto la prova concorsuale relativa alla procedura straordinaria di cui all’art.59, c.9-bis (allegato 2)
  • chi ha già i requisiti di una classe di concorso e che vuole partecipare ai concorsi straordinari previsti entro il 31/12/2024 (allegato 3). Solo per anno accademico 2023-24
  • chi è in possesso di ulteriori abilitazioni
Maggiori informazioni

La soluzione per te

  • Percorsi abilitanti da 36 CFU (All. 5 DPCM 4 agosto 2023) – Riservato a coloro che siano risultati vincitori di concorso con il possesso dei 24 CFU/CFA conseguiti entro il 31/10/2022 (allegato 5). Questi percorsi partiranno dall’anno accademico 2024-25
Maggiori informazioni

Rimaniamo in contatto!

Rimani aggiornato sulle novità in tema di abilitazione all’insegnamento e attivazione dei nostri percorsi abilitanti.

Scopri quali sono i percorsi per i quali abbiamo presentato la richiesta di accreditamento per i Percorsi di Formazione iniziale!

RIMANI AGGIORNATO - 60 CFU RIMANI AGGIORNATO - 30 CFU RIMANI AGGIORNATO - 36 CFU

SCOPRI I PERCORSI

Chi siamo

L’Università Ca’ Foscari Venezia in collaborazione congiunta con l’Università Iuav di Venezia, il Conservatorio di Musica “Benedetto Marcello” di Venezia e l’Accademia di Belle Arti di Venezia ha costituito il Centro Interuniversitario di Venezia per la formazione iniziale degli insegnanti di scuola secondaria. Degli aspetti amministrativi ed organizzativi si occupa Fondazione Università Ca’ Foscari Venezia.

I Percorsi Abilitanti saranno attivati a far data dall’anno accademico 2023/2024, ma ad oggi siamo in attesa di indicazioni da parte del Ministero per le tempistiche, le modalità di ammissione e tutte le altre informazioni utili all’avvio dei corsi.

FAQ

Hai bisogno di maggiori informazioni? Prova a vedere nell’elenco delle domande di seguito: sarà sufficiente cliccare su una domanda per visualizzarne la risposta.

Se hai altri dubbi, siamo a tua completa disposizione: scrivici una mail a formazione.docenti@unive.it e i nostri Project Manager ti forniranno tutte le informazioni!

Che cosa è il percorso formativo e abilitante da 60 crediti (PF60)?

Il PF60 è un percorso di formazione iniziale che consente di ottenere l’abilitazione all’insegnamento su posto comune nella scuola secondaria di I e II grado (di cui all’art. 2-bis del D.lgs. n. 59/2017 e DPCM del 4 agosto 2023, Allegato 1). I percorsi abilitanti sono strutturati per le diverse tipologie di classe di insegnamento.

Come è strutturato il PF60?

Il percorso è articolato in:

  • corsi di Area comune (insegnamenti comuni a tutte le classi di abilitazione).
  • corsi di Area disciplinare che possono includere, laddove previste, attività pratiche di Laboratorio
  • Tirocinio diretto e indiretto

Si conclude con una prova finale di abilitazione.

Come si accede al PF60? È previsto il numero programmato o l’accesso libero?

Compilando la domanda di ammissione con procedura web secondo le indicazioni presenti nel bando di attivazione. Se il numero delle domande di ammissione per ogni singola classe di abilitazione eccede il numero dei posti messi a disposizione potrebbe essere prevista una selezione iniziale.

Come si svolge l’eventuale selezione iniziale?

L’eventuale selezione iniziale si svolge secondo modalità indicate dal MUR (non ancora comunicate).

È previsto l’obbligo di frequenza?

Il percorso è a frequenza obbligatoria. Per accedere alla prova finale di abilitazione è obbligatoria una percentuale minima di presenza alle attività formative pari al 70% per ogni attività formativa.

A quante ore corrisponde 1 credito del PF60?

Per le attività dell’Area comune, dell’Area disciplinare e del Tirocinio indiretto, per ogni credito l’impegno in presenza o, a seconda delle attività, in modalità telematica sincrona sarà di 6 ore. Per ogni credito di Tirocinio diretto, l’impegno in presenza presso le scuole sarà di 12 ore.

Il PF60 si svolge in presenza o a distanza?

Per gli anni accademici 2023/2024 e 2024/2025, le attività formative possono svolgersi in presenza e, con una percentuale massima stabilita, in modalità telematica sincrona, ad esclusione delle attività di Laboratorio e Tirocinio che si devono svolgere esclusivamente in presenza.

Che cosa si intende per “modalità telematica sincrona”?

Si intende l’attività didattica svolta in un’aula virtuale con la contemporanea presenza online di docente e studenti.

Quali corsi sono per l'Area comune?

L’Area comune prevede dei corsi finalizzati all’acquisizione di competenze nelle discipline pedagogiche, psico-socio-antropologiche, metodologico-didattiche, linguistiche, digitali, di legislazione scolastica e nell’ambito dell’inclusione scolastica. Per maggiori informazioni consultare gli allegati del decreto ministeriale.

Quali corsi sono per l'Area disciplinare?

L’Area disciplinare prevede dei corsi finalizzati all’acquisizione di competenze di natura culturali, disciplinare e metodologica relative alla progettazione, alla valutazione, all’utilizzo delle tecnologie, alla dimensione laboratoriale e dell’organizzazione didattica. I corsi sono distinti per ogni singola classe di abilitazione.  Per maggiori informazioni consultare gli allegati del decreto ministeriale.

Che cosa si intende per attività di Tirocinio diretto e indiretto?

Le attività di Tirocinio si distinguono in:
• Tirocinio diretto, da svolgersi presso le scuole e sotto la supervisione del tutor dei tirocinanti.
• Tirocinio indiretto, da svolgersi in Ateneo e sotto la supervisione del tutor coordinatore.

In che cosa consiste la prova finale di abilitazione?

La prova finale di abilitazione comprende (D.lgs. n. 59/2017, art. 2, c. 2):
1. Una prova scritta costituita da una sintetica analisi critica (episodi, casi, situazioni) relativa all’attività di Tirocinio svolta durante il percorso.
2. Una prova orale corrispondente a una lezione simulata e costituita dalla progettazione di una attività didattica innovativa, con contenuti e metodologie coerenti con la specifica classe di abilitazione.

A quanto corrisponde il costo di iscrizione al PF60?

Il costo di iscrizione è di 2.316,00 euro (comprensivo del contributo per la domanda di partecipazione al percorso, della tassa regionale e della marca da bollo) e il costo di iscrizione alla prova finale di abilitazione è di 150,00 euro. Si rimanda al bando di attivazione per maggiori informazioni.

A quanto corrisponde il costo di iscrizione al PF30?

Il costo di iscrizione è di 1.816,00 euro (comprensivo del contributo per la domanda di partecipazione al percorso, della tassa regionale e della marca da bollo) e il costo di iscrizione alla prova finale di abilitazione è di 150,00 euro. Si rimanda al bando di attivazione per maggiori informazioni.

Sono iscritta/o a un Corso di Laurea Magistrale posso iscrivermi al PF60?

Coloro che sono regolarmente iscritti a un Corso di Laurea Magistrale possono iscriversi al PF60. È obbligatorio aver acquisito il diploma di Laurea magistrale entro la data prevista per la prova finale di abilitazione del percorso.

Sono iscritta/o a un Corso di Laurea a Ciclo unico posso iscrivermi al PF60?

Coloro che sono regolarmente iscritti a un Corso di Laurea a Ciclo unico possono iscriversi al PF60 a condizione che abbiano maturato almeno 180 crediti entro il termine di presentazione della domanda di iscrizione al percorso. È obbligatorio aver acquisito il diploma di Laurea Magistrale a Ciclo unico entro la data prevista per la prova finale di abilitazione del percorso.

È possibile richiedere il riconoscimento di esami/crediti già sostenuti?

Coloro che risultano regolarmente iscritti al percorso possono chiedere il riconoscimento di attività universitarie e accademiche pregresse. La valutazione delle richieste di riconoscimento segue le indicazioni presenti nel DPCM del 4 agosto 2023, Allegato B.

Quanti crediti di Tirocinio sono riconosciuti all’interno del PF60?

Il numero massimo di crediti complessivamente riconoscibili per le attività di Tirocinio è pari a 5 (DPCM del 4 agosto 2023, Allegato B, lettera C) e a condizione che siano strettamente coerenti con gli obiettivi formativi del percorso (DPCM del 4 agosto 2023, Allegato A).

Normativa di Riferimento

Di seguito trovi i riferimenti normativi aggiornati ad oggi!

Legge 79/2022
DL Gazzetta Ufficiale 224/2023

Non lasciarti sfuggire quest'opportunità

Compila la form per rimanere aggiornato. Se vuoi maggiori informazioni, puoi scriverci via mail a formazione.docenti@unive.it.

2024 © Fondazione Università Ca’ Foscari Venezia. Tutti i diritti riservati.